Sento la primavera

Ho voglia di rinnovamento e di resurrezione. Che strano: quest’anno febbraio non mi fa sentire esausta come al solito, ma mi sembra un anticipo della primavera e mi fa venir voglia di futuro. Così sto cercando di dare una ripulita al blog che, poveretto, in questo mondo sempre più veloce dopo dieci anni ha di […]

Continua a leggere

Un albero di Natale speciale

follette-stagionate-natale-2016

  Non so se più per pigrizia o se per bisogno di silenzio, da tempo non aggiorno il blog. C’è voluta la mia amica disegnatrice Rita Ammassari a ricordarmi che è tempo di festa e bisognerebbe interpellare le follette stagionate per gli auguri di rito. E nel passare in rassegna gli argomenti più meritevoli o […]

Continua a leggere

Una foto una storia (dal 9 settembre 2016)

La testata del blog dal 9 settembre 2016 Con un pugno di fagioli Stamattina sono scesa in città digiuna e presto, prima delle 7, per andare a fare le analisi del sangue. Solo 20 chilometri, ma neppure arrivare per tempo all’ASL è bastato. Alle 7,25 c’era già una lunga coda, molte decine di persone, sin […]

Continua a leggere

Attorno al 53esimo congresso mondiale dei paesaggisti

A tradimento una feroce influenza mi obbliga a stare rimpiattata sotto le coperte e con un bagno a portata di mano. Domani, giovedì, al Lingotto di Torino avrei partecipato volentieri ad un forum su paesaggio e media organizzato nell’ambito del cinquantatreesimo congresso internazionale dell’IFLA, la Federazione Internazionale degli Architetti del Paesaggio (notizie qui: http://www.ifla2016.com). Non […]

Continua a leggere

Maledetti giardini di internet

Nel 2012, per un annetto, ho ricevuto raffiche di mail con foto e piccoli commenti di un giardinaggio forse entusiasta, di certo non colto, da un signore che aveva impiantato un giardino al sud e cercava di lanciarlo agganciando persone che ne potessero parlare. Io leggevo (leggo quasi sempre tutto quel che ricevo) e trovavo […]

Continua a leggere

Bouquets per donne vere

Questa foto mi racconta tante cose, così ho chiesto all’amico Iacopo Lazzareschi, che l’ha scattata, di regalarmi la possibilità di rivederla nel tempo. La archivierò con cura. Ognuna con la propria storia: la giovane polacca selezionata per diventare responsabile di un antico giardino della Lucchesia, la Villa Reale di Marlia; la madre che conosce quale […]

Continua a leggere

Tre nuove camelie sabato a Lucca

Chissà se è perché mi piace sapere che qualcuno in Italia ha ancora voglia, pazienza e talento per selezionare e ibridare piante, o se è per il calibro delle persone e dei luoghi a cui le nuove varietà sono dedicate. Sta di fatto che quella di questo sabato alle ore 12 a VerdeMura a Lucca […]

Continua a leggere