I potenti del mondo con la vanga in mano

C’è il G8 in Giappone, sono tutti lì i politici che reggono le sorti del mondo. E la televisione, mentre parla degli scarsi passi avanti che si sono fatti per limitare le emissioni di gas serra, mostra una fila di signori che si chiamano Bush, Sarkozy, Merkel, Berlusconi, Brown e via discorrendo, tutti in abito scuro e cravatta, ognuno alle prese con una bella vanga all’inglese con la pala in acciaio e il manico corto in legno chiaro con la quale devono giocare come i bambini al parco giochi: trasferire una montagnola di terra nella buca di un albero “personale” appena messo a dimora. O così credo, non si vede bene perché l’inquadratura è in campo lungo per far vedere che tutti quanti si stanno impegnando a giocare con la terra e con la vanga. Patetici. O istruttivi sul fatto che potremmo volere la reversibilità. Chiedendo per esempio che per una volta i grandi giardinieri di questo mondo (ho detto giardinieri, non paesaggisti) possano ritrovarsi attorno ad un tavolo a legiferare perché ogni Stato abbia l’obbligo di mettere fiori nei propri cannoni, come suonava una canzonetta di quarant’anni fa, ed è rimasta solo una canzonetta.

Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...