Verso Milis, Sardegna

milis-al-centro-della-sardegnaQuesto è un invito, ma anche una dichiarazione di entusiasmo nei confronti della Sardegna, della sua terra e della sua gente, delle sue piante e di tutte le altre piante che il prossimo fine settimana si daranno appuntamento sull’isola, provenendo da tutta Italia per compiere una magia. A Milis, al centro della Sardegna appena sopra a Oristano, ci saranno i migliori vivaisti nazionali di piante mediterranee, di arbusti, rose, agrumi, aromatiche, salvie ornamentali… E’ il primo vero appuntamento della primavera 2009. Se verrete a trovarci noi saremo a Villa Pernis, a incontrarci, a raccontare come si fa a vivere di piante e con le piante in tempo di cambiamenti climatici e di crisi economica, dimenticando grazie a loro il peggio di questa epoca e conservando e valorizzando il meglio. L’amicizia, per esempio, ma anche la voglia di trasmettere ciò che si ha e si sa, il desiderio di ampliare la cerchia degli innamorati del regno vegetale. Intanto mi sto leggendo le belle e corpose brochures pubblicate dalla Regione Sardegna: per chi vuole fare altrettanto, credo che si possano trovare gratuitamente nelle migliori agenzie di viaggio. Ma racconterò tutto in diretta su questo blog, sperando in questo modo di rendere partecipi coloro che non possono venire all’appuntamento. Tutti gli altri, che ci siano!

volantino_mostraricchezze-archeologiche-attorno-a-milisbrochure-informazioni-regione-sardegnabrochure-beni-culturali-regione-sardegna

Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...