Tanti saluti dall’orto. Firmato maestro giardiniere

Tutti in ferie, anche il maestro giardiniere. A nulla vale che io cerchi di telefonargli per metterlo a parte di un pensiero che mi sembra urgente. Carlo Pagani maestro giardiniere in questi giorni latita, e non perché sia andato lontano. La sua meta, come tutti noi che siamo in giro normalmente durante l’anno e amiamo mettere le mani nella terra, è ad un passo da casa, in quel luogo creativo e consolatorio che si chiama orto. Infatti ieri il maestro giardiniere si fa vivo con una raffica di mail e una manciata di foto. Che parlano di vacanza di ferragosto intesa come tempo per notare la melanzana nata bislacca e rincorrere con la macchina fotografica il nuovo amatissimo quanto pestifero inquilino del bosco: lo scoiattolo Ugo. Dopo aver familiarizzato con gli umani che frequentano questo luogo un po’ magico e disposto ad ospitare chiunque voglia fare parte della comunità composita che vi risiede, adesso Ugo si prende libertà d’ogni genere e pretende di farla da padrone.

melanzana-bizzarra-del-maestro-giardinieremais-fragola-coltivato-dal-maestro-giardiniere

Carissima, come vedi nonostante io sia stato assente dall’orto per tanto tempo la natura mi ha regalato questa straordinaria melanzana che non ho esitato a registrare sotto il nome del nostro Presidente del Consiglio, un po’ per il forte richiamo a Pinocchio e un po’ per le virtù di cui si legge sui giornali da qualche tempo. Volendola usare invece in cucina come da tradizione, si può utilizzare la protuberanza come stuzzicadenti e il resto comodamente alla parmigiana.
…e di queste pannocchiette di granoturco “Fragola” ne vogliamo parlare? Per la verità ho dovuto fare i salti mortali a sistemarle per la foto in quanto dall’altra parte sono tutte mangiate da quell’affamato di Ugo. Ieri è entrato nella mia casetta destinata ad ufficio del Direttore Generale dell’Orto, dove tengo tutte le sementi raccolte e catalogate, gli appunti del Maestro giardiniere, ecc. Sono accorso temendo per le sementi e invece l’ho sorpreso che mi stava portando via una scarpa!

lo-scoiattolo-Ugo-e-il-maislo-scoiattolo-Ugo-ladro-di-melanzane


Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

2 thoughts on “Tanti saluti dall’orto. Firmato maestro giardiniere

  1. …dimenticavo! Vorrei anch’io nel mio giardino al mare un Ugo! Ma credo che sia impossibile…vero? =)
    Inoltre, poverino, dovrebbe lottare, per avere parte del piccolo giardino, con la mia coniglietta testa di leone Speranza Maia Guadala…per gli amici… Maia!
    Però…una coppia di ricci potrei averli…non pensate?
    Grazie della serenità che infondete…
    Barbara

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...