Libri e autori a Lucca

Se qualcuno vuol sapere che cosa farò in questi tre giorni lucchesi, ecco qua. Farò raccontare ad un po’ di autori la loro opera. Penso che sia un elenco utile anche per chi non potrà venire a Lucca per Murabilia, visto che sono tutti libri appetitosi, usciti nell’ultimo anno. Metto anche la data e l’ora di presentazione, non si sa mai che serva.

VENERDI’ 3 SETTEMBRE ore 15

Maria Brambilla presenta “Il giardino in inverno. Conoscere, progettare e scegliere le piante”, Giunti 2009  160 pagine, euro 19,50
Maria Brambilla, laurea in filosofia e un grande amore per i giardini e la natura. Ha scritto su D di Repubblica dal 1996 al 2004, e scrive su Gardenia dal 1999. Ha scritto i libri “Il top dei giardini europei” per De Agostini e “L’orto giardino” per Cairo Editore.

VENERDI’ 3 SETTEMBRE ore 16
Francesca Marzotto Caotorta presenta “L’erbario delle quattro stagioni” di Basilius Besler, Gérard Aymonin,  Electa 2010,  526 pagine,  euro 59
Francesca Marzotto Caotorta, erborista, diplomata in Paesaggismo alla Ichbold School of Design di Londra, ideatrice e fondatrice del mensile Gardenia, ha collaborato con numerose testate giornalistiche italiane. Esperta di profumi (ha scritto un bel libro in anni lontani, nella preziosa serie dell’Ornitorinco Rizzoli: “Profumi ritrovati”, 1980) e di viole, sulle quali ha scritto un libro con Margherita Lombardi per Edagricole.

VENERDI’ 3 SETTEMBRE ore 17
Bruno Barsella con l’Associazione Giros presenta  “Orchidee d’Italia. Guida alle orchidee spontanee”, Il Castello 2009, 300 pagine, 24 euro
GIROS è la sigla di Gruppo Italiano per la Ricerca sulle Orchidee Spontanee.  Questo libro è un’opera collettiva benemerita di 33 studiosi, compresi docenti universitari, e di 44 fornitori di immagini. Il loro lavoro porta a pari l’Italia con Francia, Germania e Olanda, dove associazioni simili hanno realizzato opere relative alle orchidee spontanee nei rispettivi paesi. Bruno Barsella, del Dipartimento di Fisica dell’Università di Pisa, è vicepresidente del GIROS.

SABATO 4 SETTEMBRE ore 12.00
Isabella Dalla Ragione e Emilio Tremolada presentano  “Tenendo innanzi frutta. Vegetali coltivati, descritti e dipinti tra ‘500 e ‘700 nell’Alta Valle del Tevere” Petruzzi Editore ottobre 2009, 164 pagine, 70 euro
Isabella Dalla Ragione, agronomo e ricercatrice, da molti anni studia e conserva  vecchie varietà locali fruttifere, in particolare nel Centro Italia. E’ fondatrice insieme al padre Livio di Archeologia Arborea, una associazione e un frutteto collezione, a San Lorenzo di Lerchi, presso Città di Castello in Umbria. Collabora con regioni, università  e parchi naturali in diversi progetti per la conservazione della biodiversità di specie coltivate. Ha scritto il libro “Archeologia Arborea, diario di due cercatori di piante”,  pubblicato nel 1997, giunto alla terza edizione e tradotto in lingua inglese. Collabora alla rivista mensile Ville e giardini dal 2005 con una rubrica sulle vecchie varietà di frutta.

SABATO 4 SETTEMBRE ore 15.00
Lidia Zitara presenta “Giardiniere per diletto. Contributo ad una cultura irregolare del giardinaggio” Pendragon 2009, 180 pagine, 16 euro
Lidia Zitara è illustratrice, giornalista, blogger, animatrice del forum di giardinaggio più noto in Italia (www.compagniadelgiardinaggio.it), e soprattutto giardiniera a suo modo. Vive e lavora a Siderno, in Calabria.

SABATO 4 SETTEMBRE ore 16.00
Daniele Mongera presenta “I giardini di San Liberato”, Grandi Giardini Italiani luglio 2009, 56 pagine euro 12
Daniele Mongera, veneto di Portogruaro, ha studiato architettura a Venezia con Ippolito Pizzetti e ha deciso di dedicarsi alla scrittura del mondo del giardino invece che alla pratica dell’architettura dei giardini. Ha all’attivo il libro “Bustine di Flora” che è una raccolta di articoli uscita nel 1999. Scrive dal 2001 per il mensile Ville e Giardini.

SABATO 4 SETTEMBRE ore 17.00
Eliana Ferioli presenta  “I profumi del giardino. Consigli e progetti per tutte le stagioni”, Giunti marzo 2010, euro 19,50.
Eliana Ferioli è laureata in Scienze Biologiche e da sempre si occupa di divulgazione scientifico-naturalistica. Ha diretto il mensile Airone e per 12 anni, dal 1994 al 2006, il mensile Gardenia. Ha scritto diversi libri; nella stessa collana “Vivere il giardino” ha pubblicato “Il giardino dei colori”.

SABATO 4 SETTEMBRE ore 18.00

Angela Zaffignani presenta  “Birdgarden. Il giardino naturale e i suoi ospiti”, Mattioli 1885  aprile 2010   euro 29
Angela Zaffignani è stata antesignana del giardino naturale e per parecchi anni ha lavorato alla divulgazione del birdgarden con articoli, corsi e convegni, lavorando a fianco di scuole, istituzioni e privati. Il suo primo libro sul birdgarden è stato pubblicato nel 1992. Oggi è responsabile del verde urbano al Comune di Parma.

DOMENICA 5 SETTEMBRE Ore 11.00
Andrea Cattabriga presenta “Monadenium” di Albert Pritchard   Cactus&Co. Libri 2010   euro 20 per i soci dell’associazione Cactus & Co
Andrea Cattabriga,  bolognese, è laureato in Scienze Naturali e divide la propria attività tra il suo “laboratorio di grafica naturalistica” e la sua immensa collezione di “piante grasse”. Sta lavorando per allestirle in un museo della biodiversità che si chiamerà VerdeVisioni nella cittadina di San Lazzero di Savena, con l’appoggio del comune.

DOMENICA 5 SETTEMBRE ore 12.00
Paolo Luzzi e Nadia Fantini presentano  “Terra nata specula dei. Piante e fede nella Toscana medievale”, Felici Editore  maggio 2010  euro 18
Paolo Luzzi, autore dei testi, lavora al Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze come conservatore del giardino. Ha scritto il libro “Il giardino storico all’italiana”, “Frutti innocui e velenosi del territorio italiano” e, con altri due autori, “Guida alle specie allergeniche degli orti botanici italiani. Il Giardino dei Semplici, l’orto botanico di Firenze”.
Nadia Fantini, autore delle fotografie, nasce a Rimini, studia a Bologna e poi Architettura a Firenze. Inizia l’attività come architetto e poi passa alla progettazione di giardini e indirizza il suo interesse sull’osservazione della natura che trova terreno favorevole nel corso di viaggi. Inizia così i suoi repartage fotografici sulle piante e i fiori.

DOMENICA 5 SETTEMBRE ore  15.00
Francesca Bretzel  presenta “Wildflowers. La natura va a scuola. Linee guida per la creazione di un prato fiorito nel giardino delle scuole” ARSIA-CNR 2010 fuori commercio
Francesca Bretzel è lombarda di nascita e ha studiato Agraria a Pisa Giardino Storico e Paesaggio presso l’Ecole Nationale Superieure du Paysage, Versailles (Francia);  lavora per l’Istituto per lo Studio degli Ecosistemi del CNR sede di Pisa. Condivide la paternità del libro con Alessandra della Maggiore e Beatrice Pezzarossa.

DOMENICA 5 SETTEMBRE ore 16.00
Pia Pera presenta “Giardino & ortoterapia. Coltivando la terra si coltiva anche la felicità” Salani Editore  aprile 2010  euro 11
Pia Pera ha compiuto studi universitari in Inghilterra e ha vissuto due anni a Mosca prima di tornare in Italia. Ha scritto La bellezza dell’asino (1992), Diario di Lo (1995), anche tradotto all’estero, il saggio I Vecchi credenti e l’Anticristo (1992) e ha tradotto classici russi. Tra le sue opere legate al mondo del verde L’orto di un perdigiorno (2003), Il giardino che vorrei (2006), Contro il giardino. Dalla parte delle piante (2007). Tiene la rubrica “Apprendista di felicità” su Gardenia e ha creato il portale http://www.ortidipace.org per la promozione di orti e giardini nelle scuole.

Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

3 thoughts on “Libri e autori a Lucca

  1. Lasciami Mimma fare un piccolo pubblico ringraziamento per questo grande lavoro di divulgazione e diffusione che offri in rete.

    Riferimenti precisi, buona informazione, alcune palle e palline che ruotano intorno a noi giardinieri (e come ruotano…): sei un forza Mimma, grazie davvero 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...