Buon Natale 2010

Qualcuno della rete mi ha mandato gli auguri e di colpo ho capito che stasera è la vigilia di Natale, nelle case si prepara il cenone, i ragazzi provano i loro abiti nuovi e settano i telefonini ricevuti in dono apprestandosi a fare branco con gli amici. Qui piove e piove, da giorni come se fosse novembre o, su questi bricchi alpini, maggio. Nevicherà un’altra volta in ossequio alla simbologia natalizia, e meno male che non è neve tutta quest’acqua. Oggi ho acquistato dolciumi per i bambini e ho preparato dolci per i grandi tanto per dire che partecipo con dolcezza. I giardini sono tristi, io cerco di non esserlo sennò il Babbo Natale degli altri si rabbuia (il mio, mai: è un Babbonatale di tutto l’anno e mi prende come sono).Comunque, che Natale per tutti sia un giorno di sollievo, di gioia e di calore. Chi stasera leggerà queste righe è perché è solo o non sa che cosa fare mentre aspetta di aprire i regali. A chi è solo va soprattutto il mio pensiero e il bigliettino di auguri che ho preparato, con una frase di Leonardo da Vinci che mi è piaciuta per le molte valenze che può avere.

Advertisements

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

3 thoughts on “Buon Natale 2010

  1. Le parole sono molto carine! Mi domando in quale circostanza le abbia dette Leonardo da Vinci. E sono molto belli questi fiocchi di neve che cadono sullo schermo.

    Sono Naoko, la giapponese che ha scritto quell’articolo sul mercato di Riccione qualche mese fa. In Giappone si festeggia la Bonenkai (festa per dimenticare ciò che è successo nell’anno) bevendo e mangiando insieme. Le parole di Leonardo mi hanno ricordato questo costume giapponese. Anche questo anno, come gli altri, mi hanno portato le cose belle da ringraziare e qualche accaduto triste. Ora vorrei ringraziare l’anno 2010 per le prime, incluso l’incontro con Lei.

    Purtroppo, ancora non sono riuscita a scrivere un articolo sul giardino giapponese. Ma per alcuni amici italiani, ho messo qualche fotografia di un bel tempio giapponese con i bei giardini, anche se non sono correlate con ciò che è scritto. Spero che La incuriosisca anche questo tipo di giardino. 🙂
    http://cuoreverde.exblog.jp/14994852/

    Tanti auguri di Buone Feste e Nuovo Anno Felice!

    Naoko

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...