Tre cose al volo

Sfruttando un attimo della pausa pranzo, quasi fossi una dipendente con orari da rispettare (peggio, peggio…).

Ieri pomeriggio, mercoledì 15 giugno, d’improvviso in mezzo a gocce vaganti di pioggia e tra vistosi schiamazzi sono arrivate le rondini sotto il portico di casa. Hanno un paio di mesi di ritardo. Che cosa sarà successo? Autostrade del cielo intasate? Quarantene per aviarie che non conosciamo? Non sono riuscita a farmelo dire. La fortuna è che siano già volati i nidiacei della signora Codirosso, improvvisatasi squatter a inizio primavera: proditoriamente aveva occupato il nido delle rondini e lo aveva pure decorato a suo modo con fili morbidi e sottili. Le rondini che arrivano così tardi mi inquietano, tanto quanto mi rallegra sapere che non hanno dimenticato la mia casa e il mio affetto per loro. Se volete saperne qualcosa, c’è per esempio la scheda della LIPU.

Vinti i referendum, adesso da bravi c’è da leggere perché la maggioranza degli italiani ha votato così. Si può cominciare da un piccolo libro che non poco ha collaborato a far crescere il dibattito attorno al tema e magari indica una via per essere tutti quanti partecipi della gestione pubblica: Luca Martinelli “L’acqua (non) è una merce. Perché è giusto e possibile arginare la privatizzazione” edito da Altraeconomia, 152 pagine, euro 12. Lo potete acquistare scontato direttamentre nel sito dell’editore.

Stamattina Edoardo Santoro, che nel Borgo Medioevale nel Parco del Valentino a Torino gestisce il delizioso giardino medioevale, mi ha fatto sapere che sabato 25 e domenica 26 giugno nel suo regno ci sarà festa, con alcuni vivai piemontesi invitati e la vendita delle eccedenze di piante di ortaggi, officinali e spontanee che vengono coltivate nelle aiuole del giardino, tutte in tema con il Medioevo. Ci sarà anche un corso di acquerello botanico tenuto da Simonetta Chiarugi (il suo blog qui) in un’atmosfera di relax degno del luogo.
Forse, purtroppo, non riuscirò ad andarci perché ho altri impegni, tuttavia raccomando questa opportunità a chi vuole scoprire il primo grande parco pubblico torinese e il bizzarro gioiellino del Borgo Medioevale, vuole imparare ad osservare le piante disegnandole e vuole ancora fare shopping di piante acquistando specie e varietà un po’ diverse dal solito. Faccio notare con enorme piacere che “il ricavato della vendita sarà destinato a coprire parte delle spese di gestione e manutenzione del giardino e delle aree verdi del Borgo Medievale”. Musica per le mie orecchie, distrutte dal ritornello “non possiamo fare niente perché non ci sono soldi”. Che sopravvivano coloro che hanno iniziativa e usano metodi di gestione aziendali anche per i beni pubblici (Venaria, maledetta Venaria, quanti sprechi con tanti soldi che sarebbero serviti per far verde tutto il Piemonte!). Info della festa tel. 011.4431714 – giardinomedievale@fondazionetorinomusei.itwww.borgomedievaletorino.it

Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...