Una foto una storia (dal 19 giugno 2011)

La foto della testata del blog dal 19 giugno 2011
La pescaia e la lavanda
Dopo oltre tre settimane di maltempo, stanotte si è alzato il vento di fhoen che ha spazzato le nuvole (e, nella sua violenza, spezzato molti rami delle mie ortensie). E allora oggi, per quanto giorno di festa, si dà aria alla casa, si fanno i bucati arretrati che nei giorni scorsi non sarebbero asciugati, si rastrellano le foglie che ingombrano il boccone di prato dietro casa. E, per quanto presa dalla dimensione domestica di una domenica di sole interlocutoria, inseguivo il filo dei miei pensieri di piante e giardini quando mi sono ricordata di una scena soave, vissuta qualche anno fa a Villa Trissino Marzotto a Trissino (Vi) in un giorno di giugno come ora. La danza delle statue del Marinali che mi piacciono tanto, la trasparenza dell’acqua nella pescaia ottagonale, il violetto delle lavande in fiore: una scena di  leggerezza degna del barocco più capriccioso e colto, nobile e godereccio. Lascio qui una foto sperando che sia di stimolo per qualcuno ad andarci di persona nel corso dell’estate e aggiungo un appunto per chi vuole visitare il parco informato. Il sito della villa è www.villatrissinomarzotto.it, io ne ho parlato qui nel blog anni fa a questo indirizzo.

Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...