Una mela per Steve

Devo della riconoscenza a Steve Jobs, uno che non conosco, ma ritengo mio fratello grande nello spirito e nelle intenzioni dal giorno in cui ho visto in azione il primo computer Macintosh, all’inizio degli anni Novanta. Il bidone della spazzatura nell’angolo in basso a destra si apriva e si gonfiava quando si trascinavano sopra i files da distruggere e un minuscolo guerriero armato  procedeva a passi pesanti e sonanti dal margine del monitor per arrivare presso il punto problematico di un documento, prendeva la mira e andava tutto in palla: il computer aveva avvertito. Da quasi vent’anni il mac è mio compagno di lavoro quotidiano: quanto io lo usi, lo dicono i tasti dell’ultimo portatile. Da quasi vent’anni in cuor mio di tanto in tanto ringrazio chi ha creduto nella divulgazione democratica della tecnologia, nel diritto alla bellezza, nella semplificazione dei gesti, nell’afflato al futuro. Steve Jobs il visionario è entrato nella vita di centinaia di milioni di persone, la mia compresa, proprio perché un visionario non conosce i limiti della realtà e, quando li conosce, desidera solo superarli.  Anche nei giardini succede così, chissà se Steve Jobs lo sapeva.

Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

One thought on “Una mela per Steve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...