Una foto una storia (dal 2 ottobre 2013)

La foto della testata del blog dal 2 ottobre 2013

Astri per sorridere all’autunno

cropped-aster-x-hon-vicary-gibbs-per-testata.jpgMi hanno fatto notare che non è più tempo di sdraie sulle quali poltrire, oltrettutto in questi giorni piove e il clima consiglia i primi ciocchi di legna nel camino. Sicché cambio al volo l’immagine della testata e, per non sbagliare, vado sul sicuro con un Aster, comodo da chiamare settembrino, ma ugualmente in fiore in ottobre. Anzi: nel mio giardino Aster cordifolius ‘Little Carlow’ è in ritardo sulla tabella di marcia consueta e comincia appena a sbocciare in questi giorni. Sono oltre 200 le specie del genere Aster che dà il nome alla famiglia delle asteracee. Quasi tutte piante facili se non facilissime da coltivare, chiamano al collezionismo nelle bordure alte, in mezzo alle graminacee, tra le erbacee perenni, nell’orto per farne fiori da taglio, nel giardino roccioso le specie basse e alpine, di cui due della flora italiana (A. amellus e A. alpinus). Non sempre le differenze tra specie e varietà sono significative, ma che importa: hanno sempre il fascino dei fiori semplici a margherita e il loro colore tra violetto, blu, rosa e bianco, sta magnificamente in giardino. Qualcuno è un po’ sensibile all’oidio, debolezza che alcuni vivaisti non perdonano a Aster novi belgii, decidendo di dare la priorità a tutti gli altri (solo tra quelli che illustrano questo post le specie sono una dozzina). Lascio qui una parte degli astri del mio archivio fotografico, tanto per dire che i vivai italiani di erbacee perenni ne propongono a bizzeffe. In quanto all’astro della testata, si tratta dell’ibrido ‘Hon. Vicary Gibbs’, alto circa 1,5 m, uno di quelli che aspettano le giornate più corte di ottobre per esibirsi. Il cuore dorato risalta sui petali blu violetto: un flash di fine stagione che piace anche alle api, ormai a corto di cibo.

Aster-turbinellusAster-pyrenaeus-LutetiaAster-novi-belgii-Coombe-RosemaryAster-novi-belgii-Coombe-QueenAster-novi-belgii-Blue-PlumeAster-novae-angliae-Red-CloudAster-novae-angliae-Andeken-and-Paul-GerberAster-novae-angliae-Andeken-an-Alma-PotschkeAster-amellus-SilberseeAster-cordifolius-Little-CarlowAster-dumosum-Prof-A-Kippember-1Aster-dumosum-RosenwichtelAster-dumosum-ScheeekissenAster-ericoides-Blue-WonderAster-ericoides-OchtendglorenAster-frikartii-Wunder-von-StafaAster-Notte-d'autunnoAster-divaricatusAster-dumosum-Blue-BouquetAster-ericoides-KilieAster-ericoides-Pixie-Dark-EyeAster-ericoides-ProstratusAster-laevis-ArcturusAster-laevis-GeorgAster-laterifolius-Lady-in-Black

Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...