I primi tulipani

tulipani-botaniciNel vano delle scale ho perso di vista due giorni il cesto di fiori che mio marito mi ha regalato per San Valentino (ebbene sì, noi ci facciamo ancora questi pensierini da ragazzi) ed è successo il miracolo che festeggia l’arrivo di marzo: da un vasetto perso tra primule multicolori sono spuntati i primi tulipani dell’anno. Tre, alti dieci centimetri, bianchi come piacciono a me. Ma chissà come si chiamano ( e per il mio desiderio di catalogazione è un cruccio). Annunciano una stagione che per me sarà piena di tulipani, e non solo bianchi. Aspetto con ansia di vedere che cosa succederà nel grande prato di un ettaro e mezzo nel giardino di Villa Pisani Bolognesi Scalabrin a Vescovana (PD), dove dalla fine di questo mese e per tutto aprile sbocceranno 60.000 tulipani piantati in modo un po’ speciale. Ne riparleremo, intanto chi vuole può andare a vedere sul sito www.giardinity.it

Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...