Donne a Villa Pisani

scena-tulipaniere

Uno spirito tutto al femminile aleggia su Villa Pisani Bolognesi Scalabrin a Vescovana (PD). A cominciare da lei, l’ottocentesca Evelina Van Millingen Pisani, che nutre di sé il genius loci in ogni angolo della casa e del giardino. E poi Mariella, la proprietaria attuale, che si aggira tra stanze e giardino come se ottemperasse ad una missione. In effetti sente su di sé, da poco meno di cinquant’anni, la responsabilità di un bene acquistato nella massima decadenza e ora restaurato, vivo, vissuto e amato come solo le donne sanno amare la bellezza, la storia, la memoria. E poi Micaela e Giorgia che curano l’ufficio stampa di Giardinity Primavera – I Bulbi di Evelina, la festa lunga un mese (24 marzo – 25 aprile) per la fioritura di 60.000 tulipani in un grande prato del parco. E le altre donne che curano il bene e partecipano alla costruzione della festa, sino all’anonima dama di marmo – una Pisani ma chissà quale – che nel suo angolo solare del salone delle feste in vista del giardino deve condividere lotulipiera-e-giardino spazio sulla consolle con alcune delle tulipiere parcheggiate in attesa dell’allestimento di una mostra e realizzate da un’altra donna ancora, Rita Dal Prà, nel suo laboratorio di ceramista d’arte a Nove, in provincia di Vicenza. E potrei andare avanti con storie di donne che contano e che hanno contato per la vita di una nobile villa veneta nella Bassa padovana, tra immense terre di pianura che sfiorano Rovigo.
Le donne che trasmettono la vita in tutti modi, non solo in quello fisico stabilito dalla natura, ma anche con la cultura, l’entusiasmo, la voglia di partecipare e lasciare il segno. A tutte le donne davvero vive e che non dicono le responsabilità, le solitudini, le fatiche e le apprensioni – persino a quella Evelina dell’Ottocento che continua a lasciare una scia di sé a Villa Pisani – va il mio abbraccio nel giorno della Festa della donna.

Annunci

Pubblicato da

Il mio nome è Mimma Pallavicini, sono una giornalista specializzata, una cosiddetta “giornalista del verde”, da oltre 25 anni e ancora non so dove stiano i confini tra la professione e la passione per le piante, i fiori, i giardini, interpreti e partecipi della mia visione della vita. Così non mi pare vero creare una nicchia per dire ciò che altrimenti non avrebbe modo di essere detto: ogni giorno vivo esperienze, pensieri e percorsi professionali che con le piante e i giardini hanno a che fare e che sarebbe un peccato non fissare e non condividere. Benvenuti da queste parti, e grazie se vorrete sostare in nome dell’informazione e partecipare in nome di un’emozione che ci accomuna.

2 thoughts on “Donne a Villa Pisani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...