Jardins: richiamo della primavera alla francese

Mi scrive un’amica da Parigi: hanno inaugurato ieri l’altro al Grand Palais una mostra d’arte che potrebbe interessarti. Si intitola “Jardins”. Certo che mi interessa, e prima del 24 luglio, quando terminerà, un salto a Parigi lo faccio di sicuro. Anche perché i francesi sono bravi a far rendere tutto e a evitare le pedanterie […]

Continua a leggere

Presentimenti

Siamo diventati una società scomposta e sguaiata, nella quale la gente che non vale niente fa affari se trova la parola d’ordine giusta per questi tempi vuoti (pien ad vuiam, pieni di vuoto dicono i lombardi) e soccombe invece chi ha usato cultura e classe e ha allevato le proprie generazioni con l’orgoglio di tramandare […]

Continua a leggere

Benedette spugnette sarde

Poca gente come quella sarda mi riempie di gioia. Da una parte per l’orgoglio di appartenenza che altrove è scomparso, cancellato dall’omologazione di una civiltà globalizzata che ci vuole tutti uguali da Miami a Kiev, da Oslo a Città del Capo. Dall’altra colgo nei sardi il piacere della festa e la voglia di farne tesoro […]

Continua a leggere

Donne a Villa Pisani

Uno spirito tutto al femminile aleggia su Villa Pisani Bolognesi Scalabrin a Vescovana (PD). A cominciare da lei, l’ottocentesca Evelina Van Millingen Pisani, che nutre di sé il genius loci in ogni angolo della casa e del giardino. E poi Mariella, la proprietaria attuale, che si aggira tra stanze e giardino come se ottemperasse ad […]

Continua a leggere

Cicoria per tutti

Sono tornata a casa da un brico center con in testa un pensiero inquietante: dove finirà di qui a poco il vivaismo italiano di qualità, se circolano rose in pack prodotte in Romania e vendute al pubblico a 1,90 euro? Viste con i miei occhi nel brico, e non avevano neppure il cartello delle offerte. […]

Continua a leggere

I primi tulipani

Nel vano delle scale ho perso di vista due giorni il cesto di fiori che mio marito mi ha regalato per San Valentino (ebbene sì, noi ci facciamo ancora questi pensierini da ragazzi) ed è successo il miracolo che festeggia l’arrivo di marzo: da un vasetto perso tra primule multicolori sono spuntati i primi tulipani […]

Continua a leggere

Sento la primavera

Ho voglia di rinnovamento e di resurrezione. Che strano: quest’anno febbraio non mi fa sentire esausta come al solito, ma mi sembra un anticipo della primavera e mi fa venir voglia di futuro. Così sto cercando di dare una ripulita al blog che, poveretto, in questo mondo sempre più veloce dopo dieci anni ha di […]

Continua a leggere