Quattro libriccini per cominciare

Strano, sì. Mi devono mandare una mail per raccontarmi di aver visto in libreria i libri che io ho fatto e confezionato (ce n’est qu’un début: ne arriveranno presto altri, quattro alla volta) e di cui ho perso le tracce ancora prima che uscissero. Certo che è strano. Ci lavoro con gioia, apprensione e cura […]

Continua a leggere