Da Paderna il nuovo corso

A Paderna, per la prima volta, ho capito che il gap tra l’Italia e altre nazioni assai più addentro alle cose del verde si va assottigliando. Non oso pensare che si stia annullando: le culture hanno bisogno di stratificazione per potersi dire acquisite. Ma dopo dieci o undici anni in questo luogo, conoscendo l’amore con […]

Continua a leggere

Una foto una storia (dal 2 ottobre 2009)

La foto della testata del blog dal 2 ottobre 2009 Zucche tra biodiversità e gioco E adesso tutto quel vortice di semi elargiti in primavera si è trasformato, come la carrozza di Cenerentola allo scoccare della mezzanotte, in zucche. Peccato non aver tempo per seguire ad una ad una le storie di chi ha affidato […]

Continua a leggere

A Paderna, attorno al giardino e non solo

Appunti al volo, tra gli stimoli incalzanti della mostra di Paderna. La recinzione multicolore di matitone con su in cima la frutta. Opera di ex collaboratrici di Anna Scaravella, l’architetto Paola Lavezzi e la garden designer Simona Fascritti (www.architetturaverde.com). Il mondo campagnolo-onirico di Giuditta Jaccarino (www.giudittaiaccarino.it): i suoi cappellini all’unicinetto per bambini sono un’incredibile volo […]

Continua a leggere