Socializzare saperi senza creare poteri

Ricordavo di aver fotografato l’estate scorsa la schiena di un ragazzo in maglietta rossa. C’era su una scritta che fa parte del mio modo di essere per formazione, per epoca storica in cui sono cresciuta, per un mai rimosso desiderio di crescita con gli altri e di condivisione democratica. Ho cercato la foto perché volevo […]

Continua a leggere

Una foto una storia (dal 24 aprile 2018)

La foto della testata del blog dal 24 aprile 2018 Come il vecchio giardiniere Ormai lo so per certo: nulla vale quando la felicità di starsene una domenica d’aprile piena di sole dalle parti di un’amarena in fiore, i suoi rami penduli e leggeri sopra la mia schiena curva a piantare patate. Voltarmi a sera […]

Continua a leggere

Una foto una storia dal 28 febbraio 2018

La foto della testata del blog dal 28 febbraio 2018 Viole per un pensiero Oggi in un attimo di sole sfuggente, fotografando le piccole viole del pensiero in una cassetta da balcone incuranti della neve e dei tanti gradi sotto zero, ho pensato alle esclamazioni che avrebbe fatto mia madre, che ha lasciato questa vita […]

Continua a leggere

Nuvole di Sardegna

Finisce un anno e io voglio togliermi ancora uno dei sassolini che rovinano i miei passi. E anche se capisco che le ragioni di un cittadino, i suoi giudizi emessi con tutta la saggezza, la competenza e il buon senso di cui è capace e il suo punto di vista quasi mai sono coincidenti con […]

Continua a leggere

La cosa più bella del Natale…

…è quella che fa ricordare una giornata di festa vagando nei paesaggi assolati di una Sardegna che sembra non accorgersi dell’inverno. E se devo scegliere tra le tre o quattro cose belle che oggi mi sono successe, la più bella è la scena di una rigogliosa Clematis cirrhosa abbarbicata ad un muretto a secco sulla […]

Continua a leggere

Buon Natale a mano e con il cuore

C’è voluta la mia amica disegnatrice Rita Ammassari per riprendere in mano il blog. Dieci anni di parole e pensieri dati in pasto alla piazza verde mediatica e il bisogno di tenere per me i pensieri almeno per un po’. “Come – dice Rita – non fai neppure gli auguri?” e aggiunge, propositiva come sanno […]

Continua a leggere

Una foto una storia (dal 30 giugno 2017)

Cocci di bottiglia state, la mia schiena mi fa disperare, sento in agguato il giorno di luglio in cui compirò gli anni. E forse innanzi tutto per questi motivi l’altro giorno ho notato in archivio una foto che a suo tempo avevo scaricato dall’apparecchio fotografico in mezzo a molte altre senza neppure farci caso. L’altro […]

Continua a leggere